BEAUTY NEWS

Le patatine fritte di McDonald’s aiuterebbero la ricrescita dei capelli

Concedersi una buona dose di patatine fritte by mcDonald’s potrebbe (il condizionale è d’obbligo) non rappresentare più un peccato di gola. Proprio loro, quelle patatine che quando le hai in mano ti sembra di tuffarti nell’El Do ...

Concedersi una buona dose di patatine fritte by mcDonald’s potrebbe (il condizionale è d’obbligo) non rappresentare più un peccato di gola.

Proprio loro, quelle patatine che quando le hai in mano ti sembra di tuffarti nell’El Dorado delle leccornie, quelle che quando quel cartoccio rosso delle ghiotte brame si svuota lasciano “un vuoto” – che puntualmente si riempie di “sensi di colpa” – potrebbero rappresentare una beauty-soluzione.

L’opinione comune che le vede in cima al podio delle patatine più buone del mondo verrebbe convalidata oggi da un precisa, e inaspettata, scoperta. Refinery29 riporta che secondo un recente studio condotto da ricercatori della Yokohama National University in Giappone, un ingrediente utilizzato nella cottura dei bastoncini dorati firmati McDonald’s potrebbe aiutare a curare la calvizie.

Lo studio, pubblicato all’interno rivista Biomaterials, rivelerebbe che il dimeticone (derivato del silicone aggiunto all’olio per friggere e utilizzato come agente antischiuma) potrebbe essere alla base di ottime terapie per la ricrescita dei capelli. Questo l’effetto che tale sostanza ha avuto in laboratorio su topi senza pelo.

Ma prima prima di essere troppo entusiasti, meglio considerare i seguenti aspetti. Prima di tutto è risaputo che le ricerche condotte (ahinoi!) sugli animali spesso e volentieri non sono applicabili alla specie umana (sebbene i ricercatori della suddetta università considerino questo studio “solido e promettente” nell’aiutare l’alopecia androgenetica). In secondo luogo, lo studio ha concluso che il dimeticone da solo non stimola la crescita dei capelli. Questa sostanza infatti, non è stato usata per stimolare il ringiovanimento del follicolo, ma per creare centinaia di “vasi” in cui potrebbe crescere il “seme” del follicolo pilifero.

Cosa ne pensate? Davanti alla porzione di patatine McDonald’s, la promessa del miracolo beauty scalzerà qualsiasi altro probabile rimorso?

L'articolo Le patatine fritte di McDonald’s aiuterebbero la ricrescita dei capelli sembra essere il primo su Vogue.it.


+

X

privacy